Project Management, Start-up aziendale, Formazione, Finanziamenti europei, Gare e Appalti

Bandi

Fondo per lo sviluppo della pratica sportiva

Chi può partecipare?
Possono presentare i progetti:

– Enti pubblici territoriali e altre amministrazioni pubbliche;
– Federazioni sportive nazionali riconosciute dal C.O.N.I.;
– Associazioni e Società sportive dilettantistiche iscritte nel registro del C.O.N.I.;
– Discipline sportive Associate, riconosciute dal C.O.N.I.;
– Enti di promozione sportiva riconosciute dal C.O.N.I.;
– Associazioni e fondazioni, anche a carattere religioso, che svolgano attività sportiva senza fini di lucro.

Ammontare del finanziamento
Le risorse programmate per l’attuazione dell’intervento ammontano a 18 milioni di euro.

Cosa viene finanziato?
Il Fondo è destinato al finanziamento di progetti per la realizzazione di nuovi impianti sportivi o per la ristrutturazione, l’adeguamento funzionale e la messa a norma di impianti già in essere.

Quanto viene finanziato?
Il finanziamento concedibile a ciascun progetto è:

– Pari al 100% del costo complessivo dell’intervento per importi fino a 100 mila euro;
– Pari a 100 mila euro più il 76% della quota eccedente i 100 mila euro per importi compresi tra i 100 mila e i 600 mila euro;
– Pari a 480 mila euro più il 30% della quota eccedente i 600 mila euro per importi compresi tra i 600 mila e 1 mln di euro;
– Pari a 600 mila euro più il 20% della quota eccedente 1 mln di euro per importi compresi tra 1 mln e 1 mln e 500 mila euro;
– Pari a 700 mila euro più il 10% della quota eccedente 1 mln e 500 mila euro per importi superiori a 1 mln e 500 mila euro.

Scadenza per la presentazione delle domande
Il termine ultimo per presentare le proposte di progetto è l’11 giugno 2013 entro le ore 24.00.

Per saperne di più
E’ possibile contattarci cliccando qui.