Project Management, Start-up aziendale, Formazione, Finanziamenti europei, Gare e Appalti

Progettazione Sociale – Studio Intersviluppo ancora tra i primi in Sicilia

  • Pubblicata il: 16/12/2013

E’ di qualche giorno fa la notizia che il Comune di Acireale ha incluso tra i centri accreditati per il servizio nazionale INPDAP relativo al progetto Home Care Premium l’IPAB Oasi Cristo Re di Acireale.

Il progetto, curato da Studio Intersviluppo prevede la fruizione dei servizi da parte dei dipendenti pubblici iscritti all’INPDAP o dai loro diretti congiunti.

ecco alcuni dei servizi che l’ente offre in aggiunta a quanto previsto dalla convenzione Home Care Premium

Servizio di assistenza h24: “Non vi dimentichiamo”: il progetto prevede un servizio di soccorso telefonico h24 per fornire supporto e assistenza in caso di situazioni di difficoltà. Uno staff di operatori dell’Ipab opportunamente formati è pronto a ricevere h24 per 365 giorni l’anno, le richieste di aiuto e ad attivare i soccorsi più efficaci;

Servizio di pernottamento : quando il paziente è impossibilitato a lasciare il centro diurno per rientrare a casa, l’ente gli offrirà la possibilità di rimanere in istituto fornendogli tutte lecure e gli accertamenti necessari, così come permetterà ai familiari di restare ospiti del centro per il periodo necessario alla riabilitazione del congiunto;

– Servizio di barbiere-parrucchiere: l’ente offrirà un servizio di manicure e pedicure che contribuirà a migliorare il livello di qualità della vita dei destinatari del servizio. Il servizio verrà offerto con cadenza quindicinale e ogni qual volta si manifesti l’esigenza da parte dei partecipanti.

– Servizio di riabilitazione motoria: un fisioterapista attiverà un percorso di ginnastica di mantenimento nella palestra a disposizione dell’ente per valorizzare le capacità degli ospiti con semplici esercizi mirati a recuperarne la gestualità e l’articolazione , migliorarne la forza e l’elasticità muscolare e aumentarne il senso dell’equilibrio.

La richiesta va presentata per via telematica entro il 30/09/2013 attraverso la procedura informatica accessibile dal sito www.inpdap.gov.it e www.inps.it. Maggiori informazioni e per richiedere l’assistenza è possibile contattare gli uffici dell’ IPAB ai riferimenti disponibili qui.

In chiusura lasciateci dire che si tratta di un’altra soddisfazione del nostro studio e soprattutto di un’importante opportunità per il territorio catanese.